Quelli della Domenica

Diario Uscite 2019
Principali uscite del gruppo
Home Chi Siamo Sch. gruppo Eventi Itinerari Contatti
Comunicati Manutenzione Il ritrovo Il Mugello Meteo Links

 


....Scopri le principali uscite effettuate dal gruppo nell'anno .... >>>> 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011 2010 2009 2008 2007

Data

Percorso

Note

Partecipanti

Dati Percorso

17/03/19

MTB:

MTB: gricignano-falavento-ripaghera-comunanze-la rocca

 

STRADA:

 

 

 

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

 
Fulvio il Capitano, Riccardo Polidori, Stefano Masi, Davide Gigli, Michele Bonini, Paolo Romagnoli, Silvano Poggi
 
/
/

10/03/19

MTB:

MTB: Gran Gruppo.... Trebbio-Romanica

 

STRADA:

 

 

Oggi grande giro, bravo Capitano, e come tendenza delle ultime uscite gran bel gruppo oggi con record di partecipazione, ma quello che più conta grande affiatamento e gran bella compagnia, grazie a tutti����

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

 
Fulvio il Capitano, Stefano Aramini, Guglielmo Braccesi, Riccardo Polidori, Stefano Masi, Andrea Coppini, Paolo Poggiali, Davide Gigli, Silvano Poggi, Luciano Nencini, Fabrizio Pampaloni, Francesco Pampaloni, Andrea Ayala, Massimiliano Bini, Alessio Potini, Stefano Fantechi, Andrea Guidotti
 
/

03/03/19

MTB:

MTB: San Leonino, Bucigna

 

STRADA:

 

 

C'è chi in bicicletta si porta dietro una camera d'aria, chi la schiuma per riparare le forature, più o meno tutti una barretta energetica, qualcuno non si porta dietro nulla perché pesa, qualcuno si porta la carta igienica, qualcuno ago, filo e punti di sutura adesivi. Noi ci portiamo dietro anche un chirurgo di fama mondiale!! Perché non si sa mai... perché se il venerdì sera ti mangi cinque (dico cinque) piatti di tagliatelle al ragù, quattro fette d'arista e cinque di roastbeef, oltre ad un conchino di piselli, può darsi che domenica mattina sul primo sforzo, la contrazione peristaltica abbia la meglio su di te. Questo è normale... Meno normale è trovare un compagno che si ferma con te e ti assiste, tenendoti per le mani. Questo no!! Questo è morboso, questo è maniacale, questo è masochistico!! Anche perché le defecazioni del prode brindellone sono note in Mugello, ma anche all'estero per quantità e "qualità ". Ma se la salita ha portato tradimenti gastro intestinali, la discesa ha tenuto in serbo, per il solito malcapitato, trabocchetti d'inusuale cattiveria!! Perché un ramo di rovo grosso e spesso, con spine da un cm e più, che ti colpiscono in testa e ti scorrono sul naso a 30 km/h unendo martellata, frustata e sfregiata, generano davvero urla lancinanti!! La scena trovata è stata paragonabile a quella d'un efferato omicidio!! Sangue zampillante in fiotti ovunque e lamenti a perdifiato, mentre gli altri ridevano e facevano foto ricordo... Il ferito è stato disinfettato con l'acqua di una borraccia al cui interno erano presenti innumerevoli colonie di muffe varie. Qualcuno ha obiettato che fossero penicilline, quindi andavano bene. Qualcuno si era proposto di detergere le ferite con lo sputo, qualcun altro aveva già iniziato a calarsi i pantaloni, perché dice che i prodotti ammoniacali disinfettino. Poi il chirurgo (Jack lo Squartatore), ha messo tutti d'accordo estraendo un set da pronto soccorso degno della migliore sala operatoria. Ha rattoppato il ferito e con una pacca sulla spalla l'ha rimesso in sella. Il fenomeno, incurante della gran testata data, s'è rimesso al comando dell'allegra brigata... facendogli ignobilmente sbagliare strada... d'altra parte il colpo in testa... ��
Commento by Guglielmo

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

 
Fulvio il Capitano, Stefano Aramini, Bruno Dreoni, Davide Toccafondi, Guglielmo Braccesi, Riccardo Polidori, Stefano Masi, Andrea Coppini, Paolo Poggiali, Davide Gigli, Silvano Poggi, Luciano Nencini, Fabrizio Pampaloni, Francesco Pampaloni, Andrea Ayala, Massimiliano Bini
 
/

24/02/19

MTB:

MTB: Le burraie....e vento contro!

 

STRADA:

 

 

Bellissimo giro su sentieri single trek.....stallonature, forature e Carpiati!

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

Video dell'uscita

 
Stefano Aramini, Bruno Dreoni, Stefano Masi, Riccardo Polidori, Luciano Nencini, Davide Gigli, Paolo Romagnoli, Andrea Coppini, Giacomo Fecondi, Alessio Potini, Silvano Poggi, Marco Lapucci, G. Pampaloni, Massimiliano Bini.
 
/

17/02/19

MTB:

MTB: Cortevecchia ....con votacog...ni, Montesenario, Falavento, Montepulico!

 

STRADA:

 

 

Voi qua non ci potete venire!! Questa è casa mia!! Andate via di qua!! Queste le parole che ci sono arrivate di prima mattina, in cima ad una ripidissima salita... ho alzato una mano come a dire: "aspetta un attimo che non ho fiato per risponderti". No, no, ha continuato Mister Simpatia, gl'è inutile che tu ansimi, te ne devi andare!! Vuoi che mi venga un infarto?? Ora ce ne andiamo, anche se il sentiero che ci ha portati fin qua è aperto a tutti e non ha cartelli di proprietà privata. Purtroppo trovi anche questo in giro... c'è chi tenta di farti fuori investendoti, c'è chi semplicemente ti manda via... Ma noi siamo un gruppo tranquillo ed a parte ovvi vaff... ecc. ecc., abbiamo girato le bici e siamo tornati indietro. Ah, ma se ci fosse stato il Capitano oggi... l'eco delle ignominie avrebbe rimbombato per il Mugello!! Ma quando serve, lui non c'è mai!! TO BE CONTINUED IN THE NEXT BOOK
Commento by Guglielmo

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

 
Stefano Aramini, Riccardo Polidori, Davide Toccafondi, Guglielmo Braccesi, Michele Bonini, Massimiliano Bini, Davide Gigli, Andrea Coppini, Stefano Fantechi, Paolo Rossi, Luciano Nencini, Giacomo Fecondi, Silvano Poggi
 
/

10/02/19

MTB:

MTB:Montesenario, Montemorello

 

STRADA:

 

 

 

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

Video dell'uscita

 
Fulvio il Capitano, Stefano Aramini, Bruno Dreoni, Stefano Masi, Stefano Fantechi, Andrea Coppini, Riccardo Polidori, Paolo Romagnoli, Luciano Nencini
 
/

03/02/19

MTB:

MTB:Spugnole, Galliano, Gabbiano

 

STRADA:

 

 

 

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

 
Fulvio il Capitano, Stefano Aramini, Stefano Masi, Stefano Fantechi, Davide Toccafondi, Davide Gigli, Andrea Coppini, Paolo Romagnoli, Paolo Paladini, Michele Bonini
 
/

27/01/19

 

MTB:

MTB: Filetta, Maioli, Attulaio

 

STRADA:

 

 

Fu la prima gita scolastica in veste di maestro. Fino ad allora le gite le aveva sempre fatte da studente, ma quel giorno i ruoli furono invertiti, causa la sua recente nomina. Ma accompagnare la classe dei più indisciplinati, non si rivelò per niente facile, tanto che a supporto del maestro, fu inviato anche il maestro dei maestri. La scelta, che sulla carta, poteva sembrare azzeccata, si rivelò invece un boomerang infallibile. Alla partenza il maestro ed il maestro dei maestri, confabularono su come tenere a dovere la scolaresca, commettendo il più banale degli errori che avessero potuto commettere: dare al piccolo Fulvio, un bambino problematico ed estremamente indisciplinato, l'onore della scelta del percorso. Il piccolo Fulvio, sentendosi investito di un compito tanto importante, preso da allucinazioni competitive, si mise a gridare frasi a casaccio, portando il gruppo su strade ignote ed impervie. Vista la situazione da recuperare, il maestro dei maestri prese le redini del gruppo in mano, mettendosi a fare da capofila. Ma se il maestro si era visibilmente rivelato impedito nel Bunny hop, il maestro dei maestri, si rivelò estremamente impedito nel resto delle discipline ciclistiche, bloccando nell'ordine l'allegra comitiva, prima nella ripidissima salita di Filetta, dove si incastrò in un canale, poi nella veloce discesa seguente dove si infilò a capo fitto in un cespuglio di rovi ed infine sulla salita di Poggio Secco, dove mise in atto ogni scorrettezza pur di non farsi sorpassare. Il piccolo Bruno dalle retrovie borbottava in continuazione contro il piccolo Fulvio, memore di scellerate scelte di percorso. Anche stavolta la scelta, ricaduta su un ripidissimo sentiero completamente innevato, generò nel gruppo le peggiori invettive ed i più feroci insulti. Il primo ad abbandonare il gruppo fu il piccolo Paolo, il ripetente della classe, il più vecchio insomma, che con la sua bici a pila, si era dimenticato di fissare un non meglio identificato sensore, che non gli permetteva di proseguire a spinta. Dalle retrovie, i soliti indisciplinati Andrea, Davide e Stefano, continuavano a chiacchierare nonostante i continui richiami alla disciplina. Andrea inoltre, in modo molto maleducato, parlava e mangiava, mangiava e parlava. Il ligio Paolo (quello non ripetente), invece se ne stava sempre davanti, attento e disciplinato come sempre. Un ottimo primo della classe!! secchione, ma bravo!! Nuovi arrivi in classe, per l'occasione, due fratelli particolari, detti i gemelli diversi. Fabrizio e Francesco, sempre davanti a menare duro ed a cercare schermaglie. A calmare i compagni di classe ci pensò il piccolo Stefano (non il chiacchieratore) che con la sua temibilissima telecamera, immortalò i momenti fondamentali della gita di classe. L'ultima salita proposta dal piccolo Fulvio generò lo scompiglio, con i tre chiaccheratori che si imboscarono per sottrarsi all'ultimo sforzo, con il maestro dei maestri che sbagliò ignobilmente strada, attratto da una allucinazione che lo portò in discesa invece che in salita, con il piccolo Bruno che gettò la spugna in segno di resa, con il piccolo Paolo che restò a ruota del maestro a prendere appunti su appunti, con i fratelli indisciplinati che minacciarono il piccolo Fulvio di dargliele di santa ragione, con il ripetente Paolo che ci raggiunse contromano, rischiando un mega frontale con tutti, con il piccolo Stefano che si mise davanti a tirare come un forsennato, nonostante la proposta del maestro di fermarsi a Vicchio per prendere un caffè. Al rientro a casa sfrangiati, frammentati, dispersi, riapparsi, congelati e lessi, il gruppo si ritrovò a uozzapare foto, aneddoti, fatti e misfatti, narrando realtà, mezze realtà, bugie e millantazioni varie. Perché il bello del gruppo è pedalare prima di pedalare, con fantasie ed speranze, pedalare durante con fatica ed impegno e pedalare dopo di aver pedalato, con il ricordo di quello che è stato, o di quello che ognuno di noi avrebbe voluto che fosse. Buone pedalate prima, durante e dopo a tutti!!! E comunque, se non ce li porta uno di Sagginale...
Post su FB by Guglielmo

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

 
Fulvio il Capitano, Stefano Aramini, Bruno Dreoni, Paolo Poggiali, Paolo Romagnoli, Guglielmo Braccesi, Davide Gigli, Stefano Masi, Andrea Coppini, Marco Lapucci, Fabrizio Pampaloni, Francesco Pampaloni
 
/

20/01/19

 

MTB:

MTB:Trebbio, Pimonte

 

STRADA:

 

 

 

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

 
Fulvio il Capitano, Stefano Aramini, Paolo Poggiali, Stefano Fantechi, Davide Gigli, Stefano Masi, Andrea Coppini, Paolo Romagnoli
 
/

13/01/19

 

MTB:

MTB: Colline.....mugellane

 

STRADA:

 

 

 

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

 
Fulvio il Capitano, Stefano Aramini, Stefano Masi, Paolo Poggiali, Davide Gigli, Andrea Coppini
 
/

06/01/19

 

MTB:

MTB:Poggio Scarabone, Chiesino di Cupo.... macché freddo solo un'impressione!

 

STRADA:

 

 

 

Vedi tutti i commenti del gruppo "Quelli della Domenica" su FaceBooK

 
Fulvio il Capitano, Stefano Aramini, Davide Gigli, Andrea Coppini, Paolo Paladini, Marco Lapucci
 
/

 

 

Home Chi Siamo Sch. gruppo Eventi Itinerari Contatti