Trentino 2006

1°Giorno:

-Arrivo e escursione al Rif. Vajolet

2°Giorno:

-Via Ferrata Masarè (Roda de Vael)

3°Giorno:

-Via ferrata Mesules

4°Giorno:

-Ortisei e ritorno a casa

 


Gruppo quasi....al completo! Manca Paolo, Mauro e Carla.

 

Escursione di 4 giorni in Val di Fassa:

Siamo oramai al quarto anno di questa iniziativa, dai 5 elementi "storici" (Fulvio, Aurelio, Stefano A, Mauro e Paolo) del primo anno siamo passati ai 21 partecipanti di quest'anno.
infatti al gruppo base, via via, si sono aggiunti altri componenti del gruppo insieme a familiari ed amici. Quest'anno a differenza degli anni scorsi abbiamo lasciato a casa l'amata MTB (con l'eccezione di Paolo) e ci siamo concentrati solo su ferrate e camminate.

Il meteo è stato stupendo anche quest'anno, i primi tre giorni con cielo limpido e terso, l'utimo cielo velato, ma comunque ottimo.
Anche quest'anno ci siamo sistemati in appartamenti messi a disposizione dallí Hotel Des Alpes di Soraga.

Programma delle esursioni:
1° Giorno: Arrivo in Hotel in tarda mattinata, nel pomeriggio i presenti hanno fatto un'escursione al Rifugio Vajolet, così tanto per prendere confidenza con il luogo.
2°Giorno: Tutti assieme al passo Costalunga, poi in cima alla seggiovia, consorti e familiari si sono diretti al Rif. Roda de Vael per poi proseguire fino al Ciampediè, noi invece (Fulvio, Stefano A, Bruno, Aurelio, Stefano T, Diletta, Stefano D.) abbiamo affrontato la ferrata Masarè, inizialmente facile poi alcuni passaggi impegnativi, molto varia con alcuni tratti anche in discesa. Ritrovo con gli altri al Rif. Roda de Vael per poi rientrare tutti assieme. Paolo ha fatto un'escursione in MTB alle Pale di San Martino.
3° Giorno: Via Ferrata Mesules (Fulvio, Stefano A, Bruno, Aurelio, Stefano T, Diletta, Stefano D, Maira, Mauro, Carla, Paolo ), ferrata decisamente difficile ed impegnativa, nel primo tratto il cavo è verticale, non mancano tratti senza cavo, scalette e passaggi tra crepacci, la seconda parte che porta alla vetta (2950 M) è nettamente più facile. Molto lungo il rientro a piedi (circa 3 ore). Consorti e familiari sul Pordoi fino al Rif. Boè, Ritrovo a Pian Schiavenas per il rientro.
4° Giorno: Tutti a Ortisei (tranne Paolo), paese sempre piacevole da visitare, poi il rientro verso Borgo.


La vacanza è stata fantastica, merito soprattutto della compagnia ma anche del meteo e delle bellissime escursioni affrontate, il tempo è volato, vediamo se il prossimo anno possiamo prolungare il soggiorno
di qualche giorno.




Home Sch. gruppo Eventi Itinerari Contatti